Il Bangladesh fermerebbe le importazioni indiane dal confine di Petrapole

Importazioni indiane - L'esportazione di merci indiane in Bangladesh attraverso il confine di Petrapole nel Bengala occidentale è stata interrotta mercoledì a seguito delle proteste degli esportatori in Bangladesh, ha detto un funzionario della Federation of Indian Exporter Organizations (FIEO).

L'India ha consentito l'esportazione di merci da Petrapole con il Bangladesh il 7 giugno ma non ha consentito l'importazione di merci dal Bangladesh.



Sushil Patwari, presidente della FIEO (est), ha dichiarato: 'Il Bangladesh ha interrotto le importazioni da questa mattina perché le loro esportazioni non sono state accettate dall'India anche se hanno preso il nostro carico di esportazione'.



Gli esportatori del Bangladesh sono scontenti perché l'India non ha consentito l'importazione di merci dal Bangladesh attraverso Petrapole, ha detto un funzionario dell'associazione degli agenti di Benapole Clearing and Forwarding (C&F).

importazioni



“Gli esportatori con sede in Bangladesh non sono soddisfatti della posizione dell'India a Petrapole. Nonostante le importazioni dal Bangladesh siano state autorizzate dal 7 giugno, l'India non ha ancora consentito alle merci del Bangladesh di entrare in India a seguito di coronavirus . Non sono contenti del processo e hanno bloccato le importazioni al confine ”, ha detto al telefono Sajidur Rehman, segretario dell'Associazione del personale degli agenti di Benapole C&F.

“Chi è importatore è anche esportatore. Hanno detto che il carico di esportazione giace al confine di Benapole causando loro enormi perdite. Circa 500-700 camion con molti carichi di esportazione come iuta, sari, prodotti chimici e fili sono in attesa di scaricare il carico in India ', ha aggiunto.

Nel frattempo, gli esportatori del Bengala occidentale chiedono l'intervento del primo ministro Mamata Banerjee sulla questione.



Leggi anche: I migliori dirigenti indiani di alcune delle più famose marche di telefoni cinesi come Xiaomi e Realme vengono trollati su Twitter a causa degli scontri tra India e Cina