Donazioni per il tempio di Ayodhya Ram rese disponibili per tagli delle imposte sul reddito

Ai benefattori che si aggiungono allo Shri Ram Janmabhoomi Teerth Kshetra, istituito il 5 febbraio di quest'anno, per fabbricare un santuario ad Ayodhya, sarà concessa l'esclusione dall'accusa ai sensi della Sezione 80G della Legge sul reddito dal denaro relativo all'anno 2020-21.

In un avvertimento venerdì, il Consiglio centrale delle imposte dirette ha consigliato allo Shri Ram Janambhoomi Tirath Kshetra 'una posizione di notevole significato e una posizione di amore aperto, amore aperto di eminenza', eufemismo (b) del sottosegmento (2) della sezione 80G della legge sull'imposta sul reddito e ha concesso la derivazione nella misura della metà alle persone che fanno doni al Trust.



Prima di questo, il governo centrale nel 2017 aveva detto ad Arulmigu Kapaleeswarar Thirukoil a Mylapore, Chennai, Ariyakudi Sri Srinivasa Perumal Temple a Kottivakkam, Chennai e Shri Ram e Ramdas Swami Samadhi Temple (Mandir) e Ramdas Swami Math a Sajjangad, Maharashtra come luoghi di significato degno di nota e punti di amore aperto e ha preso in considerazione i ragionamenti nella sezione 80G. Anche i doni a diversi luoghi severi, ad esempio Gurdwara Sri Harmandir Sahib, Amritsar, sono assolti ai sensi dell'area 80G della legge sull'imposta sul reddito.



Ayodhya

L'Area 80G della Legge sul reddito consente i regali fatti alle riserve di aiuto indicate e alle fondazioni altruistiche come risultato della retribuzione netta totale prima di presentarsi allo stipendio disponibile. La disposizione (b) della sottozona (2) della Sezione 80G della Legge sull'accusa di reddito prevede l'eccezione di addebito per 'qualsiasi totalità pagata dal perito nell'anno precedente come doni per la ristrutturazione o la riparazione di tali santuari, moschee, gurdwara, chiesa o altri luoghi come viene informato dal governo centrale nel periodico ufficiale per essere di notevole significato, archeologico o immaginativo o per essere una posizione di aperto amore di eminenza in tutto uno stato o stati ”.



Il 9 novembre 2019, la Corte Suprema aveva consentito lo sviluppo di un santuario di Ram nel sito del naufragio di Babri Masjid ad Ayodhya e ha richiesto la cessione di un'altra sezione di 5 del terreno al consiglio sunnita Waqf dell'Uttar Pradesh per la moschea.

Meno di un quarto di anno dopo, il legislatore aveva liberato l'accordo da un trust per lo sviluppo del Tempio di Ram ad Ayodhya. Il Trust, chiamato Shri Ram Janmbhoomi Teerth Kshetra, istituito il 5 febbraio, ha 15 persone.

Leggi anche: - L'India dovrebbe lavorare per 60 ore per una settimana per 2-3 anni per accelerare l'economia.