Le attività di assunzione sono diminuite del 61% a maggio a causa del blocco nazionale per contenere la pandemia di COVID-19

L'impatto del coronavirus può essere osservato in ogni angolo dell'economia e un impatto significativo può essere visto sotto forma di un forte calo dell'attività di assunzione. Nel mese di maggio, l'attività di assunzione è diminuita del 61% e in giugno è ulteriormente scesa a oltre il 60%, ha dichiarato lunedì il portale per il lavoro Naukri.com.

A maggio, il calo delle assunzioni è stato osservato nel settore alberghiero, della ristorazione, dei viaggi e delle compagnie aeree pari a -91%, seguito da vendita al dettaglio che si attesta a -87%, auto / accessori con -76% e BFSI a 70 per cento.



Nelle città metropolitane Calcutta è diminuito del 68%, Delhi del 67% e Mumbai del 67%. Il calo delle attività di assunzione a Calcutta è stato guidato principalmente da auto e servizi ausiliari del 98%, seguito dai settori dell'ospitalità con il 94%.



Il calo delle attività di reclutamento a Delhi e NCR, principalmente nei settori dell'ospitalità e della contabilità, è diminuito rispettivamente del 94% e dell'81%.

assumere



Nel frattempo a Mumbai le attività di assunzione nei settori dell'ospitalità e dell'auto hanno registrato un calo rispettivamente del 93% e dell'80%.

L'attività di reclutamento tra i livelli di esperienza è diminuita in media del 64%.

Pawan Goyal, Chief Business Officer di Naukri.com ha citato: 'L'estensione del blocco ha comportato un calo continuo delle attività di assunzione per il terzo mese consecutivo'.



L'assunzione di dirigenti di alto livello (4-7 anni) è diminuita del 62%, mentre nei ruoli di middle management (8-12 anni) è diminuita del 55%, l'alta dirigenza (13-16 anni) del 50% e la leadership ruoli (oltre 16 anni) del 48%, aggiunge il rapporto.

Leggi anche: sebi ha chiesto alle società quotate di rivelare agli investitori l'impatto del covid-19 sul business