L'utile netto di ICICI Lombard Q4 aumenta del 23,8% a marzo

ICICI Lombard ha registrato un aumento del 23,8% nei profitti del trimestre di marzo a Rs 281,93 crore a causa di una riduzione delle perdite di sottoscrizione poiché il reddito dei premi dell'assicuratore privato è diminuito sia per il trimestre che per l'intero anno finanziario. La perdita si è ridotta di circa Rs 29,42 crore nel Q4FY20 rispetto al Rs 49,70 crore nel periodo di un anno fa. I premi di questa società per il trimestre si sono attestati a Rs.3181 crore rispetto a Rs.3485 crore nello stesso periodo dello scorso anno principalmente a causa della perdita di attività di assicurazione del raccolto, ad esempio escludendo l'assicurazione del raccolto, il GDPI è aumentato del 2,9% a Rs 3.244 crore. La riduzione è stata dovuta a una chiamata consapevole a non scrivere attività nel raccolto e anche a miglioramenti dei prezzi in segmenti come l'assicurazione contro gli incendi, ha affermato Bhargav Dasgupta, CEO di ICICI Lombard.

Le perdite di investimento MTM della società a crore di Rs.550 nel trimestre principalmente a causa del crollo del mercato finanziario. Il portafoglio complessivo degli investimenti alla fine dell'esercizio finanziario 2019-20 si attestava a Rs 26300 crore come affermato dalla società. Lombard ha successivamente effettuato un accantonamento di Rs.120 crore contro la diminuzione del valore degli investimenti.





Il coefficiente di solvibilità delle assicurazioni generali era del 217% al FY20 rispetto al requisito regolamentare minimo di circa il 150%, in calo dal 224% alla fine del FY19. La società non ha intenzione di raccogliere alcun capitale a breve termine, anche se aveva 'spazio sufficiente' per raccogliere capitali di livello 2 quando richiesto, come ha detto Dasgupta ai giornalisti durante la chiamata sugli utili. Dashgupta racconta anche che “Stiamo operando in tempi senza precedenti con una pandemia che si diffonde in tutto il mondo e ha un impatto sulle economie e sulle vite. In queste settimane abbiamo dovuto riorganizzare i nostri processi, dalla liquidazione dei sinistri agli operatori di canale ”, aggiungendo che la pandemia avrebbe probabilmente portato interruzioni nelle attività di tutti gli assicuratori generali nel trimestre in corso.

È stato fermato prima di dare una valutazione sull'entità delle perdite previste data la natura incerta della pandemia. 'Ci vorrà una persona coraggiosa per prevedere che (perdite per l'industria), visto come le cose cambiano ogni due giorni', come le parole date da Dasgupta.



Leggi anche: Abheek Barua afferma che l'India avrà un recupero 'Nike-swoosh' e non uno a forma di V o U.