L'India respinge le critiche del primo ministro pakistano sulla questione del Kashmir

Il primo ministro pakistano ha sollevato in varie occasioni la questione della terra del Kashmir all'assemblea generale delle Nazioni Unite sollevando inutili presunzioni errate sulla governance in India e su come vengono trattati i kashmiri. Ora, in un altro evento, Imran Kahn ha fatto riferimenti al Kashmir nella sua dichiarazione video pre-registrata all'Assemblea generale delle Nazioni Unite.

L'India ha criticato il primo ministro pakistano Imran Khan per aver aiutato i gruppi terroristici

L'India ha chiaramente respinto le affermazioni del primo ministro pakistano Iman Khan sulla questione del Kashmir e le critiche al governo indiano in Kashmir aggiungendo che il numeroso sostegno del Pakistan a diversi gruppi terroristici da parte del Pakistan è una minaccia globale che è chiaramente necessario frenare.





L'India ha espresso chiaramente l'immaturità del Pakistan per interferire negli affari interni di un altro paese

Imran Khan nella sua dichiarazione alle Nazioni Unite ha fatto riferimento al Kashmir e ha anche fuorviato l'Assemblea generale con false affermazioni a favore del governo indiano affermando che sta portando al 'terrorismo di stato' e ai 'crimini contro l'umanità'. Per mostrare le critiche da parte dell'India, il delegato indiano che era presente all'assemblea generale Mijito vinito è uscito dall'assemblea mentre veniva trasmessa sul grande schermo la dichiarazione preregistrata del Primo Ministro. Il delegato indiano ha risposto alla dichiarazione del Pakistan esercitando il suo 'diritto di replica' affermando che Jammu e Kashmir sono parte integrante dell'India e le norme e i regolamenti impliciti nel territorio dell'Unione di Jammu e Kashmir sono chiaramente affari interni dell'India.

Mijita Vinito ha detto nella sua dichiarazione che l'unica questione che resta da discutere è la terra del Kashmir che è sotto l'occupazione illegale del Pakistan. Ha aggiunto che l'India chiede al Pakistan di ripulire l'area e fermare tutte le attività terroristiche che stanno gong nel Kashmir occupato dal Pakistan. Ha aggiunto che la vera questione da prendere in considerazione è l'ONU di fermare il Pakistan per il sostegno finanziario, morale e materiale al gruppo terroristico che è una minaccia molto seria per la sicurezza globale.



Leggi anche: The Expanse stagione 5: data di uscita, cast, trama e altri ultimi aggiornamenti