IPL 2020: MS Dhoni 5 fatti interessanti che dimostrano perché è Capitano n. 1 nella Premier League indiana

Sig.ra dhoni

Capitano del Chennai Super Kings, Mahendra Singh Dhoni , popolarmente indicato come 'Thala' (Significato-Boss in Tamil) dai fan sfegatati del CSK, è stato uno dei più grandi ambasciatori della più grande lega di cricket del mondo, l'IPL.
Proprio come il torneo stesso, M.S Dhoni è stata una figura talismanica per CSK sin dalla fondazione del campionato.
Dopo essere stato acquistato come il giocatore più pagato nella stagione inaugurale dell'IPL, M.S Dhoni ha guidato il CSK a tre titoli finora, il più vinto da qualsiasi capitano.
Nel corso degli anni, M.S Dhoni si è affermato come uno dei migliori finisher non solo del campionato ma del cricket mondiale, oltre ad essere un leader carismatico che può schierare in modo impeccabile le sue truppe.
Oggi condividiamo 5 fatti che rendono M.S Dhoni il miglior skipper dell'IPL.

1. Il giocatore di cricket più pagato del campionato

Negli ultimi 13 anni nell'IPL, M.S Dhoni ha guadagnato un totale di ₹ 137,8 crore. Ha giocato per CSK per 11 stagioni. Tuttavia, a causa del divieto del franchise nel 2016 e nel 2017, Dhoni ha dovuto giocare per Rising Pune Super Giants.
Quest'anno, CSK lo ha trattenuto per 15 milioni di dollari. Il leggendario stipendio della stagione corrente del custode-battitore ha visto un aumento del 150% dall'edizione inaugurale quando è stato pagato ₹ 6 crores.



Chennai Super Kings



2. La maggior parte delle finali IPL giocate da un Capitano

Dhoni ha giocato finora in 9 finali dell'IPL, il massimo per capitano. Ha giocato 8 finali come capitano del Chennai Super Kings e 1 finale come capitano del Rising Pune Supergiants. Delle 9 finali, ne ha vinte tre.

3. La maggior parte delle partite vinte come capitano IPL

Come capitano, M.S Dhoni ha vinto il maggior numero di partite nella storia dell'IPL: 104.
Ha vinto 99 partite per Chennai Super Kings e 5 partite per Rising Pune Supergiants. M.S Dhoni ha anche fatto vincere al CSK il titolo IPL tre volte da quando è diventato il capitano della franchigia.



4. M.S Dhoni ha la migliore media di battute tra tutti gli altri battitori indiani

M.S Dhoni ha una media di 42.20 nell'IPL, il che è sbalorditivo se consideriamo la posizione in cui batte e il numero di tiri ad alto rischio che gioca in ogni inning. L'unico battitore, indiano o d'oltremare, che può tenere una media più alta di M.S Dhoni è David Warner, apripista australiano e Sunrisers Hyderabad, che ha segnato 4706 punti a una media di 43,17.

5. Migliore stazione di finitura nell'IPL

M.S Dhoni è l'unico giocatore ad aver segnato più di 500 punti nel 20 ° over. Non è affatto sorprendente dal momento che M.S è considerato il miglior finisher di tutti i tempi nel cricket internazionale. La sua compostezza nella morte di qualsiasi formato del gioco è un'abilità che ogni giocatore vuole avere. La strategia di battuta di base del CSK di salvare i wicket in mano per aiutare il loro capitano a giocare nei death over li ha raccolti ricchi premi. Soprattutto nel 20esimo termine, M.S Dhoni ha consegnato quasi ogni volta indipendentemente da chi sia il giocatore di bocce. Finora ha segnato 564 punti nei 20 overs all'IPL.

Leggi anche: Muore a 75 anni il lanciatore della Hall Of Fame Tom Seaver