Il Dipartimento dell'Agricoltura del Maharashtra ha ricevuto reclami da circa 30.000 agricoltori in merito ai semi di soia, archiviati in un incendio contro 13 aziende

Il Dipartimento statale dell'agricoltura del Maharashtra ha presentato un FIR contro 13 aziende per aver inviato semi di soia di cattiva qualità agli agricoltori dello stato. Il direttore del controllo qualità del dipartimento dell'agricoltura, Vijay Ghawate, ha riferito che le autorità hanno ricevuto reclami da quasi 30.000 agricoltori in merito allo stesso problema.
I contadini si lamentavano del fatto che i semi che compravano per la semina in questa stagione del kharif erano così rovinati da non germogliare nemmeno.
Le 13 società contro le quali è stata depositata la FIR si trovano a Jalna, Latur, Mettere , Solapur, Beed, usmanabad, Buldhana, Nagpur e Chandrapur divisioni. Le indagini e le verifiche sono ancora in corso. Alle aziende è stato anche chiesto di pagare il risarcimento agli agricoltori.

Dipartimento dell
Nel Maharashtra la soia di stagione è stata coltivata su quasi 41 ettari di terreno. sul totale il 48% delle operazioni di cucitura sono già state completate secondo i rapporti inviati dalle fonti ufficiali.
Dipartimento dell'Agricoltura - La settimana precedente il banco di Aurangabad dell'Alta corte di Mumbai ha rimproverato il governo statale per aver creato ritardi nell'azione nei confronti dei venditori che fornivano semi di qualità agli agricoltori. La corte ha affermato che gli agricoltori situati a Marathwada e nella regione di Vidarbha sono vittime di povertà assoluta e un simile atto di frode potrebbe ostacolare la loro sopravvivenza.



Leggi anche: - Ad aprile, i prestiti all'estero da parte di società indiane sono diminuiti del 68,5%, scendendo a 996,04 milioni di USD: RBI