Portal 3: imminente Tutti i dettagli sono qui

Valve's Portale è stato inizialmente rilasciato nel 2007 per il riconoscimento di base. Il gioco era apparentemente ambientato nell'universo di Half-Life e seguendo le imprese di Chell, una signora costretta a passare attraverso un assortimento di test alla circospezione di GLaDOS, un'IA malevola che controlla l'Aperture Science Enrichment Center. Il primo gioco di fase dell'indovinello individuale è stato un tale successo tra gli acquirenti che ha portato a una continuazione, Portal 2, che è stato consegnato quattro anni dopo il fatto nel 2011. Tuttavia, poiché sono passati quasi 10 anni dall'apparizione del successivo Portal, molti continuano a pensare se Portal 3 sarà effettivamente disponibile. Purtroppo, data la direzione intrapresa di recente da Valve, la probabilità che questa disposizione venga trasformata in un insieme di tre è deprimente.

L'ingresso 2 è terminato con una nota moderatamente allegra, quindi non sembra che l'establishment abbia bisogno di una terza partita per prendersi cura di potenziali problemi. GLaDOS, l'IA potente latente universalmente adorata, finisce per rilasciare Chell, ammorbidendo i giocatori contemporaneamente. Ovviamente, c'è ancora molto su cui lavorare nell'universo di Portal, quindi sarebbe abbastanza semplice per gli ingegneri pensare a un'altra trama affascinante per una terza parte.



In ogni caso, sembra che Valve non abbia entusiasmo per la realizzazione di un terzo gioco Portal, e per motivi diversi. Per uno, l'organizzazione interrompe notoriamente i suoi stabilimenti con la successiva continuazione. Gli altri grandi trionfi di Valve, ad esempio Dota, Half-Life e Left4Dead, hanno appena osservato una parte successiva, nonostante abbiano solide basi di fan che non potevano immaginare niente di meglio che vedere un'altra partita. Ciò può sembrare sbalorditivo, in particolare pensando all'ammontare di un vantaggio che Valve è rimasto da raccogliere trasformando una qualsiasi di queste disposizioni in un set di tre, nonostante Portal. Tuttavia, sembra che l'organizzazione si sia allontanata da enormi giochi per giocatore singolo a lungo termine (Half-Life Alyx in ogni caso) chiarendo ulteriormente perché un Portal 3 è improbabile ora.



Perché Valve si rifiuta di trasformare il portale in una trilogia

Valve ha ammesso di aver progressivamente perso l'entusiasmo per i giochi per giocatore singolo, nonostante sapessero che ci sarebbero potuti essere molti soldi nel prendere il corso elettivo. 'Eravamo un'organizzazione di videogiochi per giocatori solitari che avrebbe potuto essere davvero fruttuosa semplicemente facendo la continuazione di Half-Life dopo lo spin-off di Half-Life', ha detto al Washington Post Gabe Newell, organizzatore di Valve, nel 2014. 'Tuttavia, noi tutte le cose considerato detto che ne dici di provare a creare giochi multiplayer nonostante il fatto che non ci sarà mai un gioco multi-player fruttuoso per il business. ' Piuttosto, Valve ha iniziato in gran parte a concentrarsi sul palcoscenico computerizzato di Steam, proprio come dimostrazioni di realtà virtuale diverse, lasciando i loro stabilimenti esemplari nel residuo, almeno per il momento.



In effetti, sembra che Valve non avesse mai previsto di creare un secondo Portal in ogni caso. Il saggista di Valve Erik Wolpaw ha recentemente affermato che la continuazione è avvenuta essenzialmente alla luce del fatto che un gran numero di rappresentanti di Valve aveva bisogno di dare un colpo all'impresa. 'La preoccupazione principale era che Portal 1 è stato creato da un gruppo di sostituti che abbiamo ricevuto da DigiPen che avevano realizzato un piccolo gioco demo chiamato Narbacular Drop', ha chiarito, riferisce Gamasutra. 'Con l'obiettivo che ha lasciato circa 150 persone a Valve che non hanno avuto la possibilità di sparare a Portal, ma che adorava Portal. Dopo aver trasportato The Orange Box, molte persone avevano bisogno di sgretolarsi a una partita di Portal '.

A partire da ora, tragicamente, le probabilità sembrano scarse che Valve possa fare un altro spin-off di Portal e trasformare l'establishment in un set di tre. In ogni caso, in ogni caso, esistono molti livelli di Portal creati dai fan grazie al supervisore di livello di Portal 2, inviato nel 2011, proprio come un assortimento di mod informali di Portal e giochi di fan. In questo senso, indipendentemente dal fatto che Valve non sia concentrata sulla creazione di un Portal 3, in ogni caso l'establishment rimane vivo e dinamico grazie alla responsabilità della sua base di fan impegnata.

Leggi anche: Megalo box stagione 2 - Alcune perdite che dovresti sapere