La Reserve Bank of India ha costituito un gruppo per rivedere le linee guida sulla proprietà e la struttura societaria delle banche private.

La Reserve Bank of India venerdì ha istituito un incontro di lavoro interno per verificare le regole di proprietà e la struttura aziendale per gli specialisti di prestito di parte privata. La banca nazionale ha affermato che questo audit darebbe la possibilità di unire gli standard pertinenti a tutte le banche indipendentemente da quando hanno iniziato le attività. La banca nazionale ha notato che il mutare della scena del mercato monetario è emersa la necessità di rivedere queste linee guida poiché l'ampio accordo che si identifica con la proprietà e il controllo negli usurai privati ​​è stato guidato dalla struttura restituita nel febbraio 2005 '. le regole sopravvissute in materia di proprietà, amministrazione e struttura societaria nelle banche del segmento privato, considerando i progressi chiave nel corso degli anni che hanno avuto un corso sulla questione ', ha osservato la RBI. 'L'audit darebbe la possibilità di adattare il materiale degli standard alle banche costituite in vari periodi di tempo, indipendentemente dalla loro data di inizio dell'attività'. Nella sua versione datata 30 maggio, ET aveva rivelato che la RBI stava rivedendo gli attuali standard di partecipazione delle banche private per rendere l'uguaglianza nei principi. L'inserzionista della Kotak Mahindra Bank Uday Kotak è stato autorizzato a rivendicare il 26% in banca senza sosta, nella remota possibilità che non avesse raccolto ulteriori capitali. Sul retro di questo inserzionisti della banca IndusInd, i fratelli Hinduja erano rimasti in contatto con la RBI, cercando l'approvazione per aumentare la quota al 26%.

Reserve Bank of India



Nel frattempo, gli inserzionisti di Bandhan Bank Bandhan Financial Holdings continuano a detenere quasi il 60% in banca.Le regole di autorizzazione della RBI richiedono che l'inserzionista di una banca privata riduca la partecipazione al 40% entro tre anni, al 20% entro 10 anni e al 15% entro 15 anni dai compiti della banca. L'incontro di lavoro comprenderà cinque persone tra cui Prasanna Mohanty e Sachin Chaturvedi, i due capi del carico focale della Reserve Bank of India. Anche i dirigenti ufficiali della Reserve Bank of India Lily Vadera e SC Murmu faranno parte del consiglio di amministrazione che presenterà il suo rapporto entro il 30 settembre. Secondo i termini di riferimento, il pannello dovrebbe valutare le presenti regole di autorizzazione e banche del segmento privato e raccomandano standard adeguati. Prima di proporre modifiche alle presenti linee guida, il consiglio dovrebbe ricordare la questione del raggruppamento eccessivo del possesso e del controllo. Il consiglio di amministrazione prenderà altresì in considerazione le attuali linee guida sulla detenzione di ausiliari legati al denaro attraverso un'organizzazione di holding di bilancio non utilizzabile e raccomanderà metodi di spostare tutte le banche verso linee guida uniformi.



Leggi anche: - Andando in modo PPP: come il progetto BharatNet per ottenere una connessione con il settore privato ecco le informazioni