Samsung Electronics prevede di spostare quest'anno gran parte della sua produzione di display dalla Cina al suo stabilimento nel sud del Vietnam

Samsung Electronics ha intenzione di spostare una parte della sua creazione vetrina dalla Cina a Ho Chi Minh City nel 2020, i media statali vietnamiti hanno coperto venerdì, nonostante il mostro tecnologico sudcoreano abbia affermato che quei rapporti erano falsi.

Il giornale Tuoi Tre ha dettagliato il movimento della creazione della presentazione di Samsung dalla Cina facendo riferimento a una dichiarazione sul sito di SamsungVietnam, tuttavia l'organizzazione madre a Seoul ha detto che i rapporti erano 'privi di fondamento'.



Samsung non ha intricato



Alcune altre fonti di notizie online vietnamite avevano rivelato il trasferimento dalla Cina, ma venerdì sera quei racconti non sarebbero mai stati più visti.

Samsung è il più grande specialista finanziario esterno in Vietnam, con speculazioni per un totale di 17 miliardi di dollari. Samsung ha come attività di creazione di spettacoli in Vietnam tra i suoi sei stabilimenti e due comunità di lavoro innovative.



Samsung

I rapporti arrivano mentre più organizzazioni sperano di differenziare in modo flessibile le catene oltre la Cina, dopo un disturbo di vasta portata ovunque quando il romanzo coronavirus prima colpito lì.

Tuoi Tre ha detto che gli schermi saranno consegnati presso il Samsung Electronics Complex di Ho Chi Minh City, il centro commerciale del Vietnam.



Leggi anche: legge approvata negli Stati Uniti per rimuovere le società cinesi Alibaba, baidu e società cinesi dalle borse del mercato azionario