'Ha sopportato in silenzio tutte le accuse, la verità è ora fuori': il primo ministro Modi sull'attacco terroristico di Pulwama

Sabato, Primo Ministro Narendra Modi Ha detto che la verità del raccapricciante attacco terroristico di Pulwama lo scorso anno che ha ucciso 40 soldati indiani della CRPF (Central Reserve Police Force). Recentemente, la verità sull'attacco di Pulwama è venuta alla luce e il mondo intero ha saputo che dietro l'attacco terroristico c'era il Pakistan, come affermato dal ministro pakistano Fawad Chaudhary nel parlamento pakistano.

Modi ha attaccato i partiti di opposizione che hanno affermato che l'attacco di Pulwama era un'altra controversia del BJP per vincere le elezioni di Lok Sabha del 2019

Narendra Modi, mentre attaccava i partiti di opposizione, ha detto che l'India non dimenticherà mai che alcune persone non si sono rattristate per l'uccisione di 40 membri del personale di sicurezza indiano e per il loro sacrificio durante l'attacco di Pulwama. Il primo ministro ha aggiunto che ha cancellato tutte le controversie e ha anche sopportato tutte le accuse che gli sono state lanciate e ha anche affermato che le persone stavano cercando un guadagno politico dopo l'attacco.



Durante il suo discorso, il Primo Ministro ha anche sottolineato che questi partiti politici stanno aiutando le potenze anti-indiane a raggiungere i loro obiettivi egoistici e li incoraggiano anche. Ha detto che questi partiti sono pedine di elementi anti-India e questo tipo di persone non farà nulla di buono per il paese o il loro partito.



Narendra Modi

Dopo oltre un anno, il Pakistan ha ammesso la sua responsabilità dell'attacco che ha ucciso 40 soldati indiani

Modi nel suo discorso ha aggiunto che ora come il nostro paese vicino il Pakistan ha accettato la responsabilità per l'attacco alle truppe indiane, e ora che tutto è venuto alla luce, la vera natura delle persone che sono ricorse alla brutta politica durante il momento difficile del paese è stato scoperto. Ha anche detto che chiede ai partiti politici di fare tale politica nell'interesse della nazione. Il discorso è stato tenuto dal Primo Ministro durante la sua visita a Gujrat per rendere omaggio a Sardar Vallabhbhai Patel in occasione di Rashtriya Ekta Diwas.



Leggi anche: Presto sarà innalzata l'età minima per il matrimonio delle ragazze: afferma il PM Modi