I migliori dirigenti indiani di alcune delle più famose marche di telefoni cinesi come Xiaomi e Realme vengono trollati su Twitter a causa degli scontri tra India e Cina

In mezzo alle tensioni di confine con la Cina e con un crescente coro per il boicottaggio dei prodotti cinesi, i migliori dirigenti indiani di alcuni dei marchi di telefoni più popolari come Xiaomi e Realme si sono trovati in difficoltà ogni volta che twittano per promuovere i loro prodotti imminenti o esistenti. Percependo l'umore dei consumatori, i team di social media di alcuni marchi di smartphone cinesi hanno già deciso di adottare un approccio più cauto nella promozione dei loro prodotti, per il momento, come hanno detto anche fonti interne a IANS.

Un tweet dell'amministratore delegato di Xiaomi India, Manu Kumar Jain, che ha annunciato la prossima data di vendita per i suoi Mi Notebooks appena lanciati, è stato trollato venerdì. Mentre tanti utenti hanno scritto 'boicottare i prodotti cinesi' nella sezione dei commenti, un utente ha persino consigliato a Jain di tacere per un po 'di tempo per evitare di attirare l'attenzione indesiderata poiché la situazione non è buona.



Cinese
Sebbene, in meno di un paio d'ore del tweet, il tweet abbia raccolto quasi più di 625 Mi piace e 77 retweet. Jain ha oltre 374.000 follower su Twitter. Il suo tweet del 17 giugno relativo alla vendita di Mi Notebook ha raccolto quasi circa 2.000 Mi piace e circa 470 retweet.Il CEO di Realme India, Madhav Sheth, anche lui molto attivo sui social media, ha dovuto affrontare una risposta simile a quella di diversi utenti di Twitter. ha chiesto il boicottaggio di molti prodotti cinesi giovedì quando ha twittato sul prossimo lancio di Realme X3 e degli smartphone Realme X3 SuperZoom in India il 25 giugno.

“Sei un marchio cinese. E dopo l'attuale problema con le truppe cinesi, non comprerò nessuno smartphone di marchi cinesi come Realme Redmi Oppo Vivo. Preferisco invece optare per il Samsung, non importa se devo scendere a compromessi con alcune funzionalità extra ', come ha scritto anche l'utente Twitter Akshat Shukla (@ akshat_shukla22) nella sezione commenti.

Nonostante il sentimento anti-cinese, il tweet di Sheth è riuscito a raccogliere oltre 1.700 Mi piace e più di 100 retweet in un giorno. Inoltre, il CEO di Realme India ha oltre 223.000 follower su Twitter. Ci sono state segnalazioni di OPPO che ha cancellato il Livestream per lanciare il suo telefono 5G anche in India nell'attuale grave situazione. La società ha tuttavia incolpato un problema tecnico come motivo per non trasmettere in streaming l'evento. Il mercato degli smartphone in India è idealmente dominato dai giocatori cinesi, ma dopo che i nostri 20 soldati indiani sono stati brutalmente uccisi dal China PLA in ritardo che lunedì, ha messo più pressione su quei marchi che devono ancora riprendersi completamente dalla grave perdita di produzione a causa di la chiusura delle fabbriche sulla scia della crisi del coronavirus.



Leggi anche: Infine il farmaco Covid-19 Drugs lanciato da Glenmark a Rs 103 per compressa